Marino Biondi ha insegnato «Storia della critica» e «Letteratura italiana» nel Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Firenze. Ha dedicato studi e indagini alla letteratura del Risorgimento nei tre volumi: La tradizione della patria I, Letteratura e Risorgimento da Vittorio Alfieri a Ferdinando Martini; II, Carduccianesimo e storia d’Italia (Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2009-2010); Il discorso letterario sulla Nazione. Letteratura e Storia d’Italia (Soveria Mannelli, Cz., Rubbettino, 2012). Gli studi pratoliniani sono confluiti in Pratolini. Cent’anni di cronache (Firenze, Le Lettere, 2014; II° ediz., ivi 2015). Due volumi di Cronache e Nuove cronache di letteratura sono stati editi dalle Lettere (2011-2013). A Tempi di uccidere. La grande guerra letteratura e storiografia (Arezzo, Helicon, 2015), è stato assegnato nella XXXIV edizione il premio Firenze per la saggistica (2016). Nel 2015 ha pubblicato l’edizione critica dell’Esame di coscienza di un letterato di Serra (Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, con Roberto Greggi). Nelle nostre edizioni: Boccaccio e Machiavelli. Occasioni di lettura (2014); Un secolo fiorentino. Politica e cultura dalle riviste degli intellettuali all’ascesa di Matteo Renzi (2015); Raggiri e Complotti. Verità vo cercando… (2019) Storie di Renato Serra (2019); Libri Storie Istituzioni di memoria - La Grande Guerra nella cultura italiana (2020); Croce. Tre profili (2020). È membro della giuria letteraria dei Premi Casentino, Elba Brignetti, Firenze, Valgimigli, Viareggio-Rèpaci. Presidente della Fondazione Serra di Cesena, dal 2005 al 2014. Collaboratore dell’Enciclopedia Italiana e del Dizionario Biografico degli Italiani.

28,00 € cad. Un secolo fiorentino
Biondi Marino
25,00 € cad. Tempi di uccidere
Biondi Marino
28,00 € cad. Storie di Renato Serra
Biondi Marino
15,00 € cad. Libri storie istituzioni di memoria
Biondi Marino
14,00 € cad. Croce - Tre profili
Biondi Marino