Nel tempo e oltre il tempo

978886466825
15,00 € cad. Larghezza prodotto: 140 m
Altezza prodotto: 200 m
Autore: Bontempelli MassimoBontempelli Massimo

La storia non è data dallo scorrere del tempo, ma è anzi addirittura l’opposto del tempo. Il passato storico non è affatto il passato temporale. Temporalmente passato, infatti, vuol dire scomparso dalla presenza, caduto nell’abisso inaccessibile del non esserci più, mentre il passato storico è presente.


Uno dei tratti distintivi del pensiero di Massimo Bontempelli è la convinzione che la vita dell’uomo, anche se immersa nel fluire del tempo, si affacci su un orizzonte di significati e valori universali. Questa convinzione, che rappresenta il cuore della sua filosofia, è il cuore anche della sua ricerca storica; vive nella sua capacità di rendere presenti, attraverso la narrazione, epoche e uomini del passato; anima la sua passione politica, che si è sempre mossa in direzioni divergenti e sghembe rispetto al pensiero dominante, con la bussola di valori che possono essere oscurati nella nebbia del presente, ma mai tramontare davvero. Il titolo dell’antologia voleva evocare questi aspetti interconnessi del suo percorso intellettuale. Durante il lavoro che abbiamo fatto per scegliere e ordinare i brani, abbiamo sentito ancora vivo il dialogo con lui e il titolo, allora, fotografa anche il nostro percorso personale, il tentativo di parlargli, oltre il tempo appunto, nella convinzione che il suo sguardo, che era sempre rivolto al futuro anche quando raccontava di epoche lontane nel passato, in qualche modo ancora ci vede.