Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.

Capurro Sabrina

Sabrina Capurro nasce a San Giovanni Valdarno nel 1968. Pittrice,
poetessa e scultrice, sin dalle sue prime esposizioni pittoriche, iniziate
nel 1996, sente la viscerale propensione di associare alle sue pitture
dei pensieri che spieghino il significato delle opere stesse. Nel
giro di tre anni, la Capurro porta al suo attivo sei personali, quattro
collettive con artisti riconosciuti come Furio Castellucci, Elisa Becattini,
Carmelo Librizzi ed altri ancora. Nel 1998 la Capurro mette
in pratica una nuova tecnica pittorica, detta “diamante”, fatta con
smalto cosmetico da unghie, accettata molto bene sia dalla critica
che dalla stampa. Sabrina durante tutto questo tempo, oltre a varie
personali e collettive, continua anche a scrivere (un romanzo, una
bibliografia di un pittore e una raccolta dei pensieri delle opere fatte).
Dal 2001 al 2006 espone al Borro da Ferragamo e alla Fortezza
Da Basso a Firenze. Dopo una pausa torna nel 2014 con una nuova
tecnica pittorica ed una mostra. Nel 2015 l’artista porta all’attivo tre
personali, due collettive ed una mostra concorso. Inoltre, nello stesso
anno, buona parte delle poesie, contenute in questo libro, vengono
auto pubblicate dalla stessa Sabrina Capurro. Questo per dare inizio,
nel 2016, al progetto letterario di lettura collettiva di poesie, con
cadenza mensile, ideato e diretto dalla stessa Capurro, dal titolo “I
sentieri dell’Anima” che ospita poeti da tutta Italia e ripreso da una
emittente tv locale. Il progetto continua nel 2017 con l’inserimento
delle prime estemporanee collettive di poesia le quali riscuotono
grande interesse e successo. Nel 2018 propone, con la collaborazione
di Enrico Taddei, il progetto “I sentieri della Poesia e dell’Arte” che
prevede la presentazione, sempre con cadenza mensile, di soli due
autori di poesia e di due pittori, attraverso anche il supporto critico
di Lia Bronzi. Inoltre, nello stesso anno, Sabrina Capurro ottiene il
primo premio ex aequo al “Concorso Internazionale di Poesia Giglio
Blu di Firenze – I Edizione”. La Capurro, oltre a dipingere e scrivere,
collabora con la rivista di arti varie “Luogos” e crea bijoux d’arte.

La rosa nera

Capurro Sabrina

€11.00 ( i.i.)
Perfettamente fondendo esperienza di vita amorosa, sociale e autobiografica 
Dettagli...



Edizioni Helicon - Via Roma 172 - 52014 Poppi (Arezzo) - Tel. / Fax 0575 520496
edizionihelicon@edizionihelicon.com
Copyright
© 2011 Tutti i diritti riservati.

Powered by Logosistemi

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito Web e la vostra esperienza durante l'utilizzo. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consultare la nostra Privacy Policy.

Utilizzando www.edizionihelicon.it, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione