Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.

Ughi Stefania

Sono nata a Livorno e lavoro come Funzionario tributario presso la Pubblica Amministrazione, in qualità di Coordinatore dell’Area Gestione Risorse. Ho conseguito la Laurea in Filosofia discutendo la tesi con il prof. Remo Bodei sulla psicopatologia di K. Jaspers, analizzando la malattia mentale sia dal punto di vista della situazione sociologica della malattia che della situazione psicologica dell’individuo.
Nel 2009 in seguito ad un grave lutto comincio a scrivere per esorcizzare in qualche modo il dolore ed elaborare il lutto secondo un meccanismo teso ad estrinsecare il groviglio di sentimenti irrisolti. Sempre nel 2009 pubblico per la casa editrice Einaudi un racconto “L’uomo degli orologi” che viene inserito nella raccolta “Io mi ricordo” a sostegno del progetto “Banca della Memoria”. Scrivo successivamente vari racconti che periodicamente vengono pubblicati su quotidiani locali e sul sito della casa editrice “SoleOmbra Edizioni”. Nel 2011 decido di affidare il mio male interiore alla poesia producendo rime che in qualche modo riflettono l’incapacità di risolvere la perdita delle persone care. Nel 2012 pubblico per le edizioni Helicon nella collana “Le voci del cenacolo” tre poesie “Il vento e il mare”, “La lucertola”, “Il Muro” e sempre per le edizioni Helicon nella raccolta “Poeti e scrittori contemporanei allo specchio” le poesie “Gli Addii” e “Prendo a calci il mio dolore”.
Nel maggio 2012 partecipo al Concorso letterario nazionale “Mara Cassigoli” per la SoleOmbra Edizioni, madrina la scrittrice Dacia Maraini, ricevendo dalla stessa un premio segnalazione della casa editrice per il racconto “Ugo”.
Nel giugno 2012 ricevo il 4° premio ex aequo con una segnalazione particolare al Premio Letterario Casentino per le poesie “Malinconia”, “Il Vecchio”, “Prendo a calci il mio dolore”, “Gli Addii” e nel giugno 2013 per le poesie “Melodie Stonate”, “La matematica del cuore”, “Il suono del ricordo” e “Immagine” che vengono pubblicate nel volume “Poeti e scrittori contemporanei allo specchio” edito da Helicon Edizioni.
Ho partecipato all’VIII Concorso Nazionale di poesia “Fiori d’Inverno” nel novembre 2012 e nel novembre 2013 classificandomi tra gli autori finalisti.
Successivamente mi sono dedicata alla stesura del mio primo racconto ‘lungo’ “Bianca”, dove le emozioni personali fanno da cornice a frammenti di storie raccolte qua e là nel corso del tempo.

Sinfonie dell'attesa

Ughi Stefania

€12.00 ( i.i.)
È stato Leopardi a porre l’accento sull’attesa, sostenendo che la felicità risiede nell’aspettativa 
Dettagli...



Edizioni Helicon - Via Roma 172 - 52014 Poppi (Arezzo) - Tel. / Fax 0575 520496
edizionihelicon@edizionihelicon.com
Copyright
© 2011 Tutti i diritti riservati.

Powered by Logosistemi

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito Web e la vostra esperienza durante l'utilizzo. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consultare la nostra Privacy Policy.

Utilizzando www.edizionihelicon.it, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione